Miopia

La miopia è un difetto di refrazione causato da una curvatura alterata della cornea o del cristallino, oppure da una lunghezza eccessiva del bulbo oculare.

Il paziente affetto da miopia vede bene solo da vicino, mentre la sua visione a distanza risulta sfocata. La miopia è spesso accompagnata anche da altri sintomi, come il mal di testa e l’affaticamento visivo. I metodi più comuni per correggere questo difetto visivo sono gli occhiali da vista, le lenti a contatto, oppure la chirurgia refrettiva con laser che da ottimi risultati.

Ipermetropia

L’ipermetropia è il difetto visivo opposto alla miopia, dovuto a un bulbo oculare troppo corto oppure a una curvatura della cornea inferiore alla norma. A causa di questo problema la vista degli oggetti vicini sfuocata rispetto a quelli più lontani.

Di solito chi è affetto da ipermetropia ha difficoltà a guardare gli oggetti e ha bisogno di strizzare gli occhi per metterli a fuoco. I sintomi che accompagnano questo difetto visivo sono mal di testa,lacrimazione e ipersensibilità alla luce.

Come nel caso della miopia si corregge con l’uso di occhiali da vista, lenti a contatto oppure con chirurgia laser.

Astigmatismo

L’astigmatismo è un difetto visivo molto comune causato da una peculiare conformazione della cornea che presenta una curvatura asimmetrica, anziché sferica.

Per tale motivo, il paziente non riesce a mettere correttamente a fuoco le immagini, che risultano quindi sfocate sia da lontano che da vicino. Generalmente lo sforzo visivo causato dall’astigmatismo può provocare fenomeni frequenti di cefalea, affaticamento visivo, bruciore agli occhi e lacrimazione.

Per correggere e risolvere questo problema è necessario rivolgersi a uno specialista che deciderà il modo più efficace per intervenire.

 Ambliopia

L’ambliopia, conosciuta da molti anche come “occhio pigro”, è una condizione caratterizzata dall’indebolimento della vista in un occhio.

Tale disturbo è la principale causa di disabilità visiva tra i bambini. L’ambliopia nasce da un non corretto sviluppo visivo e neuronale che può pregiudicare la visione binoculare singola e causare problemi di strabismo.

L’oculista, in collaborazione con l’ortottista, valuterà il difetto visivo del bambino e la strategia terapeutica migliore da adottare.

Pensi di avere uno o più sintomi descritti?

    COMPILA IL FORM SOTTOSTANTE PER PRENOTARE UNA VISITA SPECIALISTICA. LA NOSTRA EQUIPE MEDICA È PRONTA AD ASCOLTARTI E A PRENDERSI CURA DI TE.

    Prova che sei umano selezionando l'icona corrispondente a Aeroplano.